fbpx
Navigation close button

Risotto ai fiori di zucchina e tartufo

Ingredienti (per 1 persone)

  • 70 gr di riso Carnaroli
  • 30 gr di burro
  • 50 gr di fiori di zucchina
  • 30 gr di tartufo Scorzone
  • 1 scalogno piccolo
  • 250 ml di acqua
  • 20 gr di Parmigiano grattugiato
  • 5 ml di panna fresca
  • 20 ml di vino bianco secco
  • 15 ml di olio extra vergine d’oliva
  • sale e pepe

Svolgimento

Pela lo scalogno e tritalo finemente. Lava delicatamente i fiori di zucchina, mondali e tagliali a julienne. Metti una casseruola sul fuoco con circa 10 gr di burro e un filo di olio. Quando il burro è sciolto unisci lo scalogno e rosolalo dolcemente fino a farlo appassire completamente. Aggiungi allora i fiori di zucchina e rosolali per 5 minuti in modo da eliminare tutta l’acqua che contengono. Bagna poi con il vino e lascia evaporare completamente la parte alcolica prima di aggiungere la panna. Fai ridurre un minuto e unisci il riso. Spegni il fornello, fai riposare per 5 minuti quindi riprendi la cottura a fuoco dolce aggiungendo acqua bollente, un mestolo alla volta. Usa l’acqua, non il brodo per non coprire i sapori. Cuoci il riso per 15 minuti, alla fine regola di sale e di pepe, togli dal fuoco e unisci il burro rimasto, un filo di olio e il parmigiano grattugiato. Lascia riposare 3 minuti, quindi poni il risotto sul piatto e servilo con lamelle di tartufo molto fini.

Vino

I profumi e i sapori delicati dati dai fiori di zucchina e dal tartufo Scorzone si accompagnano perfettamente con un vino bianco di media struttura e delicato, come un Cortese di Gavi.